X Cookies ci consentono di offrirti il nostro migliore servizio. Continuando la navigazione nel sito, lei accetta l’uso dei cookies. Clicca qui per ulteriori informazioni.

Cos'è bello?

Il pensiero che basterebbe essere diversi per trovare la felicità è ricorrente nella testa di molti adolescenti.

Sopratutto le ragazze pensano così, in particolar modo quando si tratta del proprio peso. La maggior parte di loro vorrebbe essere più magra.

Ma chiediamoci chi decide i parametri di cosa può essere considerato bello? Noi stessi, è la risposta che sentiremmo. Questo è vero solo in parte, perché tutti noi veniamo influenzati da quello che vediamo alla TV, nelle riviste, sul palcoscenico e così via. Oggi una persona magra corrisponde all'ideale di bellezza corrente. Ma non è sempre stato così. Nella mitologia romana e greca le tre grazie, figlie di Zeus, venivano considerate le tre Dee della bellezza. Eppure secondo i parametri odierni si direbbe che erano tre ragazze piuttosto corpulente.
Ma non serve fare un salto all'antichità per rendersi conto come cambiano gli ideali di bellezza. Gli studi che hanno paragonato le copertine delle riviste degli ultimi 50 anni, fanno vedere chiaramente come le modelle siano diventate sempre più magre. Altri studi che invece hanno comparato l'ideale di bellezza nelle diverse culture, hanno rivelato che le modelle dei popoli “aborigeni”,

alla visione delle modelle dell'occidente, abbiano supposto che si trattasse di persone mal messe che sono dimagrite a causa di una malattia.

Nel cercare una risposta alla domanda di “cos'è bello?” bisogna necessariamente considerare sia il punto di vista di chi osserva, sia quello di chi viene osservato. Se colui che viene osservato non si sente a proprio agio nella propria pelle, molto probabilmente non avrà una faccia felice e soddisfatta che trasmette positività. Chi è insoddisfatto dovrebbe dunque chiedersi se la propria percezione non sia distorta, provando a capire se pure gli altri sono così severi nel giudizio del suo aspetto e della sua personalità.

Il seguente test invita a riflettere per poi eventualmente modificare il proprio punto di vista

Mi sento bella …
  • Quando gli altri mi fanno dei complimenti?
  • Quando mi sono truccata e vestita con cura?
  • Quando indosso dei jeans e un pullover normalissimi?
  • Quando ho fatto qualcosa di buono?

Quando non ti senti a proprio agio nella tua pelle ti aiuta …
  • Pensare che è una cosa che capita a tutti (anche alle star)
  • Riflettere sul fatto che i canoni di bellezza vengono creati e disfatti dalla società e che c'è un'intera industria che ci guadagna. (Moda, cosmetica, prodotti dietetici … )
  • Badare, per una volta, agli aspetti positivi di te stessa e del tuo corpo, osservandoti e dicendo “questo mi piace”.
  • Confrontarti con le amiche per capire cosa si può fare per fare risaltare ancora di più degli occhi, delle unghie dei capelli, e altre parti comunque già belle.
  • Avere fede nel fatto che la cosa più bella al mondo comunque rimane un sorriso spensierato e sincero.
Ovviamente questo test può essere fatto anche dai maschi.

Fonte tradotta: BZgA, Mädchensache.